Guide più popolari

Dom, 09/01/2011 - 19:50

Repository - Gestione ed utilizzo

Inviato da sagitter

Livello: base

I sistemi Linux dispongono di grandi quantità di software opensource e non, che possono essere installati facilmente utilizzando i package manager. Nel caso di Fedora, i pacchetti precompilati sono degli RPM, la maggior parte dei quali sono disponibili nei repository online.

Cosa sono i repository. Possiamo immaginarli come dei database online, interrogabili da terminale con il manager predisposto; in Fedora, il manager è Yum (Yellodog Updater Modified), grazie al quale possiamo interrogare i repo, installare/rimuovere/aggiornare i software, attivare/disattivare i collegamenti ai repository.

Quali sono i repo. Con l'installazione di Fedora, il sistema dispone di tutte le informazioni di collegamento ai repo di default, cioé ai Fedora e Updates repos. Tuttavia è consigliabile l'aggiunta di ulteriori repository che completeranno le risorse software, rendendo raggiungibili driver, codec, programmi opensource e proprietari: RPMFusion, Atrpms.




Mar, 29/11/2011 - 05:39

Impostare il parametro "swappiness"

Inviato da texermex

Il parametro swappiness controlla la tendenza del kernel a spostare i processi attivi fuori dalla memoria fisica (RAM) e ad allocarli nella partizione di swap. Siccome il disco rigido è molto più lento della RAM, questo può portare a tempi di risposta più lunghi, sia del sistema che delle applicazioni aperte, se i processi inattivi vengono troppo frequentemente spostati nella partizione di swap.




Sab, 10/09/2011 - 15:42

SELinux Fedora – Guida base, descrizione,utilizzo

Inviato da sagitter

SELinux (Security-Enhanced Linux)




Gio, 23/06/2011 - 12:20

LVM - Logical Volume Manager

Inviato da sagitter

Nell'installazione di Fedora è usato in default da Anaconda (software di installazione) per gestire lo spazio non allocato dell'hardisk da destinare al sistema operativo.




Gio, 02/02/2012 - 00:39

KeepNote

Inviato da olorin

KeepNote è una applicazione multipiattaforma per prendere appunti e funziona su Windows, Linux e MacOS X.
Con KeepNote, è possibile memorizzare i vostri appunti, liste TODO, note di ricerca, voci di diario, ecc in una sorta di quaderno con una semplice gerarchia ad albero.
KeepNote vi dà la possibilita di creare note in formato RTF conteneti anche immagini e di importare file all'interno del vostro quaderno degli appunti.
Utilizzando le ricerche full-text, è possibile recuperare ogni nota velocemente.