Installazione custom Fedora 16 Verne

Lun, 07/11/2011 - 16:39

Installazione custom Fedora 16 Verne

Inviato da sagitter 0 commenti

Installazione

9- Una volta masterizzata l’immagine, inserire il disco nel lettore e riavviare il PC

10- Le immagini seguenti mostrano come avviare il software d’installazione con Gnome-shell e senza:

Inizia la configurazione e la successiva installazione nello spazio di hardisk liberato precedentemente.

11- Scelta della lingua

12- Scelta del tipo di dispositivo (base nel nostro caso)

13- Hostname e fuso orario

14- Scelta della password di root (almeno 6 caratteri alfanumerici e non, minuscoli e maiuscoli)

15. Scelta del metodo d’installazione

Lo spazio non allocato creato servirà alle nuove partizioni di sistema secondo il classico schema che vede (nell’esempio):

- BIOS-Boot Partition (2 MB)
- boot partition (/boot) (500 MB)
- swap (/swap) (1024 MB)
- root partition (/) (8.5 GB)




La partizione Bios-Boot merita di essere analizzata particolarmente; con Fedora 16 Verne arriva il supporto ai dispositivi che utilizzano lo standard GPT (GUID Partition Table) secondo lo standard EFI (Extensible Firmware Interface). L’EFI usa il GPT come il BIOS usa l’MBR (Master Boot Record) molto ben conosciuto.
La Bios-Boot partition sarà comunque inclusa nelle installazioni automatiche di Fedora occupando almeno 1 MB di spazio e dev’essere inclusa anche nei partizionamenti personalizzati (come spiegato appunto in quest’articolo) anche nei dispositivi non-EFI.

*Se nel dispositivo esiste già l’MBR e non s’intende utilizzare l’intero disco, si utilizzerà l’MBR e non la GPT.
*Se nel dispositivo esiste già la GPT, Anaconda si preoccuperà di controllare se è già presente la Bios-Boot partition.

16. Installazione del bootloader e dell’immagine disco

Fedora normalmente riconosce il sistema Windows preinstallato (Other) e lo elenca tra i sistemi da avviare

Selezionando in sistema Other e successivamente premendo su Edit ne possiamo modificare il nome e magari impostarlo come sistema d’avvio predefinito lasciando invariate le altre voci

La durata della scrittura dei dati su disco dipende dalla potenza del vostro PC, quindi pazientate.

Riavvio togliendo il CD dal drive.

AllegatoDimensione
virtualboxose.png221.19 KB
virtualboxose-3.png66.55 KB
virtualboxose-4.png31.21 KB
virtualboxose-5.png57.59 KB
virtualboxose-6.png57.46 KB
virtualboxose-7.png34.62 KB
virtualboxose-8.png59.43 KB
virtualboxose-9.png60.14 KB
virtualboxose-10.png34.62 KB
virtualboxose-20.png382.52 KB
virtualboxose-12.png23.82 KB
virtualboxose-11.png42.44 KB