INSTALLAZIONE FEDORA 15 LOVELOCK DA CD LIVE

Mar, 24/05/2011 - 12:22

INSTALLAZIONE FEDORA 15 LOVELOCK DA CD LIVE

Inviato da sagitter 7 commenti

Di seguito i passi per l’installazione di Fedora 15 Lovelock su un PC con un solo hardisk e con Microsoft Windows preinstallato.

Molti dei computer in commercio attualmente presentano i nuovi sistemi operativi Windows preinstallati e preconfigurati; questa guida, rivolta ai nuovi utenti Fedora Linux, tiene conto anche di come poter installare Fedora in una partizione adiacente a quella di sistema Windows; vediamo perciò i passi da fare.

Operazioni preliminari

1- Assicurarsi del numero di partizioni in cui è diviso l’hardisk del proprio computer.
Molti PC (Windows 7) infatti presentano almeno tre partizioni:


/Boot Partizione di avvio
/Sistema Partizione di sistema
/Recover Partizione contenente il file immagine di ripristino

Siamo già a 3 partizioni primarie che occupano l’intero hardisk; ne possiamo creare solo un’altra per Linux. A questo punto possiamo masterizzare i DVD di ripristino scaricando quindi la terza partizione ( /Recover ) per liberare spazio oppure mantenere le 3 partizioni ridimensionando quella di sistema di Windows.
In entrambi i casi l’operazione è molto delicata, se avete dubbi contattateci nel forum.

2- Backup dei propri dati personali (documenti, mail, foto, …)

3- Deframmentazione del disco da Windows
Permette il “riordino” del file del sistema operativo in modo da occupare in modo corretto lo spazio della partizione. Vi consiglio di seguire queste indicazioni se non l’avete mai fatto.

4- Riduzione della partizione di sistema di Windows
Si tratta dell’operazione più delicata dell’intera guida che può essere fatta sia con Windows che con Linux; nel primo caso rimando alla documentazione ufficiale, nel secondo caso consiglio l’uso di Gparted editor di partizioni di Gnome.
Gparted è installabile sulla live Fedora che utilizzeremo (ovviamente serve una connessione internet attiva), tra le applicazioni selezionare Terminal e digitare

      su                                   ↩invio
      yum install -y gparted               ↩invio
      gparted                              ↩invio

Documentazione ufficiale → Ridimensionare una partizione

5- Download dell’immagine Live di Fedora 15 dalla pagina ufficiale ; è possibile scaricare sia via torrent che via download diretto in base all’architettura del vostro PC ( 32bit o 64bit ).

6- Verica dell’immagine live prima della masterizzazione su CD: istruzioni

7- Masterizzazione su CD con velocità di scrittura basse

8- Configurazione del bios per l’avvio da CD drive; dipende dal tipo di bios utilizzato quindi è consigliabile leggere le istruzioni relative oppure se proprio è complicato, aprite una discussione nel forum.

Installazione Fedora

Le immagini riportate sono un’installazione di una Fedora 15 virtualizzata; Gnome-shell non appare perché disattivato in automatico. Infatti il sistema live caricato da disco rileva automaticamente le risorse video del PC, se non sufficienti non avvia Gnome-shell mostrando Gnome come nelle immagini sotto riportate.

9- Una volta masterizzata l’immagine, inserire il disco nel lettore e riavviare il PC

10- Le immagini seguenti mostrano come avviare il software d’installazione con Gnome-shell e senza:

Inizia la configurazione e la successiva installazione nello spazio di hardisk liberato precedentemente.

11- Scelta della lingua

12- Scelta del tipo di dispositivo (base nel nostro caso)

13- Hostname e fuso orario

14- Scelta della password di root (almeno 6 caratteri alfanumerici e non, minuscoli e maiuscoli)

15- Scelta del metodo d’installazione. Nel nostro caso scegliamo Use Free Space (Utilizza Spazio Libero) con il quale l’installer identifica lo spazio libero non allocato liberato nella fase preliminare come partizione da utilizzare.

Ricordate di selezionare in basso a sinistra la voce Review and modify partitioning layout (rivedi e modifica l’impostazione delle partizioni) in modo da controllare ciò che Anaconda farà sul disco.


16- Di seguito una carrellata di immagini che mostrano come Anaconda utilizza la partizione libera fornitagli: in default si organizzano le partizioni di sistema come volumi logici (LVM)

[---------------------------PV-----------------------------------]
|_/boot_|-|_____________________VG_______________________________|
          |(_lv-swap_)(______________lv-root____________________)|

La partizione libera diventa un PV (Physical Volume o volume fisico) riconosciuta come se fosse un hardisk (anche se fisicamente non lo è); all’interno del PV, 500 MB sono destinati alla partizione /boot mentre la restante parte è identificata come VG (Volume Group o gruppo di volumi logici); il VG contiene le partizioni /swap e / (root) riconosciute come LV (Logical Volume o volumi logici).

Per approfondimenti su cosa sia l’ LVM rimandiamo alla documentazione ufficiale o a future guide.


17- Tutto è pronto per l’installazione vera e propria. Da ora in avanti non si può più tornare indietro.

18- Installazione del bootloader. Fedora normalmente riconosce il sistema Windows preinstallato (Other) e lo elenca tra i sistemi da avviare

Selezionando in sistema Other e successivamente premendo su Edit ne possiamo modificare il nome e magari impostarlo come sistema d’avvio predefinito lasciando invariate le altre voci

19- Installazione.
La durata della scrittura dei dati su disco dipende dalla potenza del vostro PC, quindi pazientate.

Alla fine dell’installazione, riavviate il PC togliendo il disco Fedora dal drive.

20- Configurazione user
Subito dopo il caricamento del bios, apparirà la schermata di Grub (bootloader); se non toccate alcun tasto, partirà direttamente Windows secondo le nostre impostazioni durante la fase d’installazione; al contrario, premendo il tasto freccia-su potete scegliere di far partire Fedora.

Le impostazioni da fare sono piuttosto semplici:

- informazioni sulla licenza
- creazione dello user/password
- sincronizzazione automatica dell’ora/data o impostazione manuale
- invio o meno del proprio profilo hardware

Fatto questo non rimane altro che fare il login con lo user appena creato e godersi Fedora 15 Lovelock.

AllegatoDimensione
screenshot-1.png610.95 KB
screenshot.png512.24 KB
screenshot-2.png485.74 KB
screenshot-3.png485.48 KB
screenshot-4.png472.63 KB
screenshot-5.png540.9 KB
screenshot-6.png472.49 KB
screenshot-7.png522.83 KB
screenshot-8.png492.74 KB
screenshot-9.png493.01 KB
screenshot-10.png493.54 KB
screenshot-11.png493.17 KB
screenshot-12.png483.03 KB
screenshot-13.png481.71 KB
screenshot-14.png497.73 KB
screenshot-15.png481.87 KB
screenshot-17.png477.48 KB
screenshot-18.png485.9 KB
screenshot-19.png539.35 KB




Commenti

Ritratto di stefano
#1

Inviato da stefano il Mar, 24/05/2011 - 12:25.

Re: INSTALLAZIONE FEDORA 15 LOVELOCK DA CD LIVE

Bella guida. Solamente che le immagini in questo modo hanno pochissima utilità, andrebbe linkata una versione hi-res.

Stefano

Stefano Mainardi - Founder of ILDN & CEO of Twinbit



Ritratto di sagitter
#2

Inviato da sagitter il Mar, 24/05/2011 - 14:46.

Re: INSTALLAZIONE FEDORA 15 LOVELOCK DA CD LIVE

Ora le immagini sono visualizzabili in dimensioni più accettabili cliccandoci sopra. Wink



Ritratto di fdaluisio
#3

Inviato da fdaluisio il Mar, 24/05/2011 - 15:26.

Re: INSTALLAZIONE FEDORA 15 LOVELOCK DA CD LIVE

Grazie sagitter.

questa guida splende di luce propria!



Ritratto di paolo
#4

Inviato da paolo il Mar, 24/05/2011 - 16:04.

Re: INSTALLAZIONE FEDORA 15 LOVELOCK DA CD LIVE

Ragazzi, un lavoro fantastico, complimenti!

ILDN Founder
CTO Twinbit - http://www.twinbit.it



Ritratto di Pego 71
#5

Inviato da Pego 71 il Mar, 13/09/2011 - 16:54.

Re: INSTALLAZIONE FEDORA 15 LOVELOCK DA CD LIVE

Bell'articolo molto chiaro complimenti , una cosa però sopra quando spieghi delle partizioni sia da w7 che da gparted cè scritto che per quanto riguarda windows mandi alla "spiegazione ufficiale"ma quando si clicca esce quella ufficiale di gparted nn di windows, io appunto sono molto interessato a questa spiegazione di crearmi la partizione , perchè con w7 nn riesco ad installarla fedora anzi mi sono già fatto sostituire il pc nuovo il giorno l'acquisto perchè l'ho impallato, ho pasticciato nella partizione sbagliata e nn vorrei sbagliare ancora, con xp nn ho avuto problemi addirittura con ubuntu faceva quasi in automatico. Ho gia provato a farmi una partizione nn allocata con windows ma fedora nn me la riconosce ,insomma sono molto confuso e ho timore di sbagliare ancora, magari riesci ad aiutarmi tra tutte le spiegazioni la tua è la più chiara e dettagliata , grazie Ciao



Ritratto di sagitter
#6

Inviato da sagitter il Mar, 13/09/2011 - 18:35.

Re: INSTALLAZIONE FEDORA 15 LOVELOCK DA CD LIVE

Ciao Pego71.
Il link ti porta al sito ufficiale di gparted che può essere usato da CD live per partizionare il disco.

Per qualsiasi spiegazione, apri pure una discussione nel forum. Wink



Ritratto di Pego 71
#7

Inviato da Pego 71 il Mar, 13/09/2011 - 19:40.

Re: INSTALLAZIONE FEDORA 15 LOVELOCK DA CD LIVE

grazie, nel frattempo ho capito però perchè Fedora nn mi riconosce la partizione è perchè ho un Notebook Hp che ha già 4 partizioni primarie ora devo capire cosa fare, quale togliere e sopratutto se posso toglierle , proverò ad aprire una discussione anche se penso sia già stata affrontata...